Gli omega-3? Fanno bene al cuore, al cervello e non solo

Per gli amanti della forma fisica arriva dall’Oceania una clamorosa rivelazione: uno studio dell’Università di Adelaide, infatti, avrebbe portato alla luce le funzioni dimagranti degli omega-3, che secondo gli australiani aiuterebbero a ridurre l’accumulo dei grassi, fornendo un valido supporto contro l’obesità. I loro benefici, però, non si fermano qui: secondo infatti l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA), l’assunzione giornaliera di almeno due grammi di omega-3 manterrebbe in salute il sistema cardiocircolatorio e la pressione sanguigna, “regolarizzando il battito del cuore e contrastando le aritmie”.

Ma cosa sono gli omega-3? Sono acidi grassi che il nostro organismo non è in grado di produrre da solo, necessitando quindi dell’apporto costante di alimenti come noci, soia, pesce ed alghe. Qualora invece non fosse possibile assumerli dall’alimentazione, in commercio sono presenti olio di pesce ed integratori a base di omega-3, adatti tra l’altro a contenere il colesterolo ed alcuni disturbi della vista, oltre che a migliorare il benessere generale delle articolazioni e mantenere idratata la pelle.

Gli omega-3, insomma, hanno proprietà che vanno ben oltre a quanto la stessa comunità scientifica potesse pensare, avendone le relative ricerche dimostrato le innovative proprietà terapeutiche. Per questo motivo, una corretta dieta a base di pesce o l’assunzione di specifici integratori è il suggerimento ideale per chi voglia prevenire patologie derivanti dalla loro carenza. Assumere omega-3, infatti, significa essere i migliori amici del nostro corpo!

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.